La premiazione del “Balcone fiorito” più bello di San Marino chiude Florea 2012

0

Con la premiazione del concorso dedicato al balcone o alla vetrina con gli arredamenti e i decori floreali più belli o curiosi, è terminata oggi nel centro storico di San Marino la 7° edizione di Florea – Mostra mercato di piante ed essenze rare.

 

A essere premiata è stata la gioielleria Klepto, che ha esposto all’interno della sua vetrina una composizione creata con tralci di vite e orchidee, aggiudicandosi così anche il fine settimana per due persone in un centro benessere, offerto dall’agenzia Orienting Viaggi.

 

La giuria formata da Libereso Guglielmi, Gabriella Lantero, dalla Capitana di Castello Teresa Beccari e dalla Segretaria particolare al Turismo e l’ambiente Aida Selva, ha riservato una menzione particolare alla composizione floreale preparata del negozio Elisabeth di Salita La rocca. Il concorso è stato indetto dalla Segreteria di Stato per il Territorio, l’Ambiente e l’Agricoltura di San Marino e dalle organizzatrici di Florea, Mara Verbena e Camilla Barducci.

 

“Questi due ultimi giorni sono stati molto disturbati dal vento e questa mattina alcuni espositori hanno dovuto chiudere i loro stand – ha spiegato in chiusura della tre giorni floreale, Mara Verbena – ma nonostante questo problema il bilancio è come sempre positivo sia per la partecipazione del pubblico che per l’alto livello dei nostri ospiti e degli eventi in programma.

 

Infatti, sono state particolarmente apprezzate le presentazioni di due libri. Il primo di Libereso Guglielmi, “Cucinare il giardino” (edizioni Zem) illustra una serie di ricette dove sono utilizzate erbe spontanee, fiori e piante poco conosciute eppure buonissime una volta giunte sulla nostra tavola. Il secondo “Floating Flowers” (edizioni Ace International) è aperto da una prefazione del cantautore Francesco Guccini ed è un lungo diario di viaggio nel quale Gabriella Lantero racconta il suo lavoro e la sua passione per composizioni e creazioni floreali Un racconto nel quale incontriamo incontri e dialoghi con alcuni dei suoi famosi clienti: da Ivana Trump a Bono Vox, da Rod Stewart a Hugh Grant.